Chiudi
cucina il sushi

Come si cucina il sushi fai da te

Il sushi è uno dei cibi più richiesti e viene arricchito da preparazioni tipiche nella cucina giapponese ed esclusivamente a base di riso e servito con del pesce crudo. Questo pesce crudo può essere sia affumicato che marinato e possono essere accompagnate da alghe di mare onda delle squisite uisite verdure, da gusto acido. Ciò che domina nel sushi è il riso dove vengono cotti chicchi piccoli e tondi e cucinati con step precisi e conditi in maniera impeccabile.

Come si prepara il sushi e come cucinarlo

Prima cosa da fare è comperare del riso a chicchi piccoli come abbiamo già detto precedentemente e soprattutto arrotolati. Per realizzare il sushi occorre acqua, aceto di riso, zucchero di canna, sale, alga kombu. Prima cosa da fare è lavare bene il riso , più volte con acqua fredda fino a quando potrete notare che l’acqua è abbastanza limpida. Di seguito procedete alla pulizia dei chicchi di riso pulendo ogni residuo della lavorazione. Come ultimo passaggio è importante tenere il riso per almeno 15 minuti dentro l’acqua fredda e lavarlo per bene, a tal fine bene scolarlo per almeno 15 minuti in modo tale che non resti acqua. Ponete poi il riso scolato all’interno di un recipiente e provvedete a porvi nuovamente all’interno circa 650nml di acqua fredda. Se disponete di una buona alga kombu cercate di sminuzzare e aggiungerla al riso, e di seguito provvedete a coprire la pentola con il riso fino a quando questo non arriverà a completa ebollizione. Ovviamente il tutto dev’essere cotto a fiamma molto bassa e trascorsi 5 minuti togliete l’alga con la quale stavate cuocendo il riso, copritelo nuovamente e fatelo cuocere nuovamente per 10 minuti. Di seguito poi spegnete il fuoco e fate riposare il tutto per altri 10 minuti. Impegnatevi poi, a preparare il condimento a base di aceto di riso facendo sciogliere aceto di riso con zucchero e sale, ovviamente senza arrivare a un ebollizione. Di seguito provvede a spegnere il fuoco e lasciate freddare il tutto. Successivamente provate a preparare l’hangiri che non è altro che il pezzo di legno che si utilizza per porre a riposo il riso. Questo si prepara ponendo all’interno dell’aceto in modo uniforme tale da irrorare poi tutto il riso. Di seguito raffreddate il riso e procedete con la preparazione del sushi a piacimento. Potete preparare un Hosomaki con un ripieno di verdure o pesce, un Futomaki con sushi più un alga arrotolata, un Nigiri realizzato come una polpetta di riso e dov’è presente all’interno una fetta di pesce o verdura. Il Guankanmaki rappresentata da una polpetta ovale e ricoperta di alga nori, uramaki con riso e semi di sesamo neri, temaki che racchiude all’interno tante ingredienti impeccabili. Realizzare il sushi non è niente di difficile, provate a realizzare un piatto unico e imperdibile e provando la ricetta del momento. Il sushi è quel cibo che se apprezzato, è capace di togliere l’acquolina dalla bocca a ognuno ed è un cibo che ha un gusto molto delicato e inconfondibile. Assaggiate le migliori pietanze, il sushi è il cibo in grado di arricchire al meglio ciascun palato di chi decide di consumarlo e la sua preparazione è abbastanza semplice e può essere compiuta in tempi veloci. Utilizzando questi metodi fai da te potrete ottenere un sushi dal gusto imperdibile e capace di soddisfare un pranzo o una cena.

© 2021 Terre Magiche | Tema WordPress: Annina Free di CrestaProject.