Chiudi

Guerre stellari 7: nuovi personaggi e grandi ritorni

L’atteso ritorno di star Wars

16 dicembre 2015. Siamo sicuri che i fan italiani di Star Wars abbiano già segnato la data sul calendario da tempo. Manca, infatti, poco più di un mese all’uscita nelle sale italiane (il 18 dicembre toccherà all’America) dell’attesissimo settimo capitolo di Guerre Stellari. Sono trascorsi 10 anni dall’uscita dell’ultimo film, Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith, e molti fan iniziavano ormai a disperare. star-wars

Ma quando nell’ottobre 2012 la Lucasfilm, di proprietà del padre di Star Wars, George Lucas, è passata nelle mani della Disney, è stato dato l’annuncio di una nuova produzione, la Trilogia Sequel.
Infatti, le vicende dei personaggi di Star Wars, Luke Skywalker, Darth Vader, Ian Solo e gli altri, erano ormai ferme lì dove le avevamo lasciate nel 1983, quando fu prodotto l’ultimo capitolo della Trilogia Originale, Star Wars: Episodio VI- Il ritorno dello Jedi.

Con la morte di Dart Vader, la distruzione della Morte Nera e la vittoria di Luke, poteva, infatti, dirsi concluso il racconto delle vicende di Anakin/ Dart Vader e Luke Skywalker, da sempre considerati dallo stesso Lucas i veri protagonisti della saga.

In questo senso, dunque, la stessa scelta di produrre una Trilogia Prequel, all’inizio del nuovo millennio, non si scostava dal progetto originale. Gli episodi dal I al III, usciti tra il 1999 e il 2005, infatti, raccontavano le vicende di Anakin Skywalker prima che passasse al lato oscuro, diventando il Dart Vader che tutti conosciamo.

Tuttavia, quest’ultima Trilogia nulla di nuovo aggiungeva, in ordine cronologico, a quanto era già stato raccontato 20 anni prima. Con questo nuovo, attesissimo episodio, scopriremo finalmente cos’è accaduto dopo la sconfitta dell’Impero.

Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza

Come annunciato dal regista J.J. Abrams, il punto di partenza del nuovo episodio sarà a trent’anni dalla vicende del Ritorno dello Jedi. La sceneggiatura iniziale scritta da Michael Arndt, è stata in parte modificata dal regista e da Lawrence Kasdan, che aveva già preso parte alla sceneggiatura degli episodi V e VI della Trilogia Originale, L’Impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi.

Il Cast di Guerre Stellari: tra nuovi ingresso e grandi conferme

Come annunciato, torneranno sullo schermo alcuni tra i personaggi principali di Guerre Stellari, dalla Principessa Leila a Luke Skywalker, da Ian Solo a Chewbecca, che, per ovvie esigenze di copione, non avevano partecipato alle riprese della Trilogia Prequel.

Tuttavia, sono previsti tanti nuovi ingressi nel cast, a partire dai tre nuovi protagonisti, Finn, Rey e Poe Dameron, sui quali, stando alle ultime indiscrezione, si concentrerà il nucleo narrativo del nuovo episodio. Purtroppo, ancora poco si sa sui nuovi personaggi, interpretati rispettivamente da John Boyega, Daisy Ridley e Oscar Isaac; toccherà aspettare l’uscita nelle sale per conoscerli meglio.

Il mistero del nuovo Luke Skywalker

Ciò che appare evidente, tuttavia, è che il progetto originale di George Lucas abbia subito, in qualche modo, delle modifiche. Detto addio a Dart Vader nel Ritorno dello Jedi, viene a mancare non solo il vero protagonista di Star Wars, ma anche lo scopo principale di Luke, e cioè quello di sconfiggere l’Impero e salvare, per quanto possibile, il padre Anakin.

Tra i fan, infatti, ci si domanda quale sarà il nuovo ruolo dei protagonisti storici e, in particolar modo, di Luke, personaggio sul quale la produzione ha mantenuto il massimo riserbo finora, non facendolo apparire in nessuno dei character poster fin ora rilasciati.luke-skywalker

Intanto, tra i fan, circolano voci su cosa abbia fatto Luke in questi anni d’assenza. Secondo alcuni si sarebbe ritirato in un esilio volontario, dopo aver provato l’enorme potere oscuro della Forza; secondo altri, invece, il suo personaggio avrebbe seguito le orme paterne unendosi al Lato oscuro.

Per il momento non arrivano nè smentite nè conferme dalla produzione o dal cast.
Certo è che il personaggio di Luke non appare in nessun trailer; soltanto nell’ultima scena vediamo Finn impugnare una spada laser blu e potrebbe trattarsi della prima spada posseduta da Luke.

Un unico, misterioso indizio è stato lasciato da Carrie Fisher che sul suo profilo ha twittato al fratello: “Oh Luke, don’t ask for the moon, we have the force”, (Oh Luke, non chiedere la luna, abbiamo la forza). Il significato del messaggio resta oscuro anche se sembra almeno confermare la presenza di Mark Hamill all’interno del cast del nuovo Guerre Stellari.

La Principessa Leila

Si parlava di grandi ritorni; quello della splendida Principessa Leila, interpretata, nel cast, da Carrie Fisher, non è certo passato inosservato. Ad oltre 30 anni dall’ultima apparizione, la bella sorella gemella di Luke Skywalker torna sullo schermo, certamente un pò invecchiata ma ancora affascinante.

Il suo personaggio è stato senza dubbio, uno dei più fortunati di tutta la saga. A partire dall’uscita della Trilogia Originale, il merchandising della Principessa Leila non ha conosciuto crisi e le stesse scene in cui appare con il celebre bikini dorato al fianco di Jabba sono state decretate dalla rivista Empire tra le più memorabili della storia del cinema. guerre stellari personaggi

L’avevamo lasciata, nel Ritorno dello Jedi, occupata a salvare, insieme al fratello e al Chewbecca, Ian dalle mani di Jabba the Hutt. Ridotta in schiavitù, riesce infine ad uccidere Jabba e, riunitasi ad Ian, torna all’Alleanza.

Qui, il fratello Luke le svela la sua vera identità mettendola al corrente che anche lei è la figlia del terribile Dart Vader e che, nel caso in cui lui morisse, resterebbe l’unica Skywalker in grado di guidare l’Alleanza ribelle. Mentre Luke riesce nell’impresa di sconfiggere Palpatine, Leila conduce la battaglia dei ribelli ad Endor, conquistando la vittoria.

Anche sul suo ruolo, all’interno del nuovo capitolo, non si hanno molte notizie. Nell’ultimo trailer rilasciato la si intravede per pochi secondi, mentre abbraccia Ian Solo. Sappiamo che nell’ultimo capitolo il loro rapporto era diventato più intenso, ma, a trent’anni di distanza, le cose potrebbero ormai essere cambiate.

Intanto, l’attesa per scoprire le nuove avventure di Guerre Stellari e dei suoi personaggi cresce e siamo certi che anche questa volta non deluderà le aspettative.

© 2021 Terre Magiche | Tema WordPress: Annina Free di CrestaProject.