Chiudi
acquisto auto o leasing

Meglio acquisto auto o leasing?

Negli ultimi anni sia fa sempre più strada la tendenza dei clienti a scegliere un’auto in leasing invece dell’acquisto vero e proprio. Le motivazioni possono essere tante, soprattutto per i clienti business. Ma conviene davvero scegliere un’auto in leasing oppure resta più conveniente l’acquisto classico? Scopriamolo insieme in questa guida.

Differenze fra acquisto auto e leasing

Acquistare un’auto nell’accezione più classica del termine vuol dire scegliere un modello, recarsi in una concessionaria, pagare l’intero costo in un’unica soluzione oppure con un piano di rientro rateale e portare l’auto a casa per iniziare ad utilizzarla. La formula in leasing, invece, ha delle particolarità tutte sue. Con il leasing, infatti, si paga per l’utilizzo dell’auto secondo un piano rateale di durata variabile, da non confondere in alcun caso con un acquisto a rate come nel primo caso. Il leasing, infatti, prevede una maxi rata finale che il cliente può decidere di riscattare, entrando in pieno possesso dell’auto, oppure può decidere di non pagare. In questo caso l’auto ritorna nella disponibilità dell’azienda di leasing e le rate pagate vengono considerate come una sorta di affitto per il periodo di utilizzo. Il leasing, infine, non deve essere confuso con il noleggio a lungo termine che ha caratteristiche diverse sia da questa formula che dall’acquisto vero e proprio. La formula in leasing è di solito preferita dalle aziende e dai possessori di partita IVA che in questo modo possono scaricare quasi tutti i costi dell’auto.

Caratteristiche specifiche del leasing

Con la formula dell’acquisto in leasing, l’auto viene tecnicamente acquistata da un operatore finanziario che prende il nome di lessee che effettua l’operazione per conto dell’utilizzatore, chiamato lessor. L’auto viene prestata a quest’ultimo a fronte di un pagamento di un acconto e di un piano rateale, considerate una sorta di canone per l’utilizzo. Al termine del periodo di utilizzo, il cliente può decidere se riscattare l’auto, se cambiare modello o se restituire il mezzo e interrompere il rapporto. Il cliente, inoltre, può decidere di pagare una quota mensile più alta per far rientrare nella spesa anche i costi di manutenzione, di bollo auto e di assicurazione, voci che solitamente sono a carico del lessor. Infine, nel contratto di leasing sono inseriti dei limiti di chilometraggio superati i quali si paga una fattura aggiuntiva. Se fino a qualche tempo fa il leasing era una formula riservata solo ad aziende e possessori di partite IVA, che possono beneficiare delle detrazioni fiscali, oggi la possibilità è aperta anche ai privati senza partita IVA, purché possano dimostrare di utilizzare l’auto a scopo professionale. A questa categoria di clienti negli ultimi tempi è riservato anche il leasing di auto senza anticipo, una formula che risulta essere molto conveniente e gradita dalla clientela.

Cosa scegliere fra acquisto e leasing?

La scelta fra l’acquisto dell’auto o il leasing ovviamente è molto soggettiva e la convenienza dell’una o dell’altra formula dipende molto dalle singole necessità. Esistono, però, alcune considerazioni generali che possano far propendere per una strada piuttosto che un’altra. Sicuramente il leasing è molto conveniente per aziende e professionisti perché, potendo contare su una partita IVA, ne possono scaricare completamente i costi. Per i privati la scelta dipende molto dalle abitudini d’acquisto: per le auto di lusso o per chi cambia frequentemente modello, la scelta di un’auto in leasing può rivelarsi la formula migliore, perché abbatte i costi nel primo caso e nel secondo ricomprende i costi di svalutazione delle auto. In tutti gli altri casi, e soprattutto per quei clienti che rivolgono la propria attenzione all’acquisto di modelli di auto familiare o utilitaria, l’acquisto classico è l’opzione migliore e più conveniente. Un altro elemento discriminante è l’utilizzo che si fa dell’auto: se si percorrono molti km e si rischia di superare i limiti imposti dal contratto, meglio optare per l’acquisto per evitare un’eccessiva spesa aggiuntiva.

© 2021 Terre Magiche | Tema WordPress: Annina Free di CrestaProject.